Sessant'anni del sindacato nuovo. La Cisl fra storia e interpretazioni. A cura di Sergio Zaninelli e Gustavo De Santis. Roma: Edizioni Lavoro, 2012

La Cisl ha compiuto nel 2010 sessant’anni di vita. La sua storia si è intrecciata in modo sostanziale con quella del nostro paese,della sua evoluzione economica, sociale e politica, aprendo e sviluppando un percorso nuovo nella vicenda del sindacalismo italiano e nelle trasformazioni del lavoro e della sua rappresentanza
pluralistica. La Fondazione Giulio Pastore – che non a caso prende nome dal primo Segretario generale del «sindacato nuovo» – ha chiesto ad un gruppo di docenti ed esperti una riflessione, frutto dei loro interessi di studio e della loro attenzione per le vicende del movimento organizzato dei lavoratori, che avesse per oggetto esplicito il contributo dato dalla Cisl all’evoluzione sociale, economica e politica del paese.
In questo volume sono raccolti i contributi di coloro che hanno aderito all’iniziativa: Giuseppe Acocella, Maurizio Ambrosini, Guido Baglioni, Giuseppe Bianchi, Marco Carcano, Lorenzo Caselli, Giuseppe De Rita, Giuseppe Della Rocca, Mario Grandi, Stefano Musso, Mario Napoli, Gianni Salvarani, Tiziano Treu, Domenico Valcavi, Sergio Zaninelli, Sergio Zoppi.