La bilaterità fra tradizione e rinnovamento, a cura di Lauralba Bellardi, Gustavo De Santis. Milano: Franco Angeli, 379 p. (Fondazione Giulio Pastore. Economia e Sociologia del Lavoro.

L’ampia ricerca sulla bilateralità, pubblicata nel volume, fornisce un quadro aggiornato dei sistemi operanti nei settori dell’edilizia, del­l’agricoltura, del terziario, dell’artigianato e del credito. L’analisi è arricchita da alcuni contributi che affrontano il tema della bilatera­lità in una prospettiva più specifica: il rapporto tra legge e contratta­zione collettiva nella costituzione e nel funzionamento degli enti bilaterali, il ruolo che tali enti svolgono nel mercato del lavoro e le esperienze di bilateralità in alcuni Paesi dell’Unione Europea. L’approfondimento è completato per l’Italia da studi di caso che mettono in evidenza l’articolazione e la complessità delle funzioni svolte da questi enti a livello locale. I risultati a cui è giunta la ricer­ca sostengono l’idea della validità della bilateralità sia dal lato del rafforzamento del sistema di relazioni industriali italiano sia da quello della costruzione di un nuovo sistema di welfare aperto alla partecipazione e al coinvolgimento delle parti sociali.